Degustazioni Wine News

Io Vino edizione 2018: i migliori assaggi

Scritto da Claudio Bonifazi

Lunedì scorso, presso il restaurato e sempre bello castello di Santa Severa si è tenuta la manifestazione enologica Io Vino: Selezione da Vitigno Autoctono, con banchi di assaggio dedicati esclusivamente a Campania e Marche.

L’organizzazione di Manilo Frattari è stata perfetta, poi dato che il lunedì è stato dedicato agli addetti al settore ha fatto sì che il numero di partecipanti fosse ideale, con tempo per bere bene e parlare con i singoli produttori.

Tanti gli assaggi, tante le parole spese a parlare di vigne, storie di famiglie e di vini; qui di seguito riporto i vini che mi hanno ispirato di più e si sono meritati l’eccellenza.

Fiano di Avellino Tognano 2015 – Rocca del Principe

L’azienda produce già di per sé un Fiano base di indiscussa bontà, ma la selezione dalle vigne migliori, situate sulla collina di Arianello, ha alzato ulteriormente l’asticella. Secondo anno di produzione per questa etichetta.

Il naso apre con note dolci di zucchero filato e nocciola, segue poi un piacevole tocco di erbe aromatiche misto a mineralità. Il palato è morbido, ma con la giusta sferzata acida, gli aromi sono intensi, avvolgenti e di lunghissima durata. Eccellente. 12.50€.

www.roccadelprincipe.it


Eleusi Falanghina Passito 2009 – Villa Matilde

La storia di Villa Matilde comincia negli anni Sessanta con Francesco Paolo Avallone che, coadiuvato da un gruppo di amici, tra cui alcuni docenti della Facoltà di Agraria dell’Università di Napoli, individuò, dopo anni di studio, trovò il luogo ideale dove coltivare le proprie piante: con l’aiuto di pochi contadini locali, proprio nel territorio del Massico dove un tempo erano prosperati e fondò Villa Matilde. Oggi l’azienda è guidata dai figli di Francesco Paolo, Maria Ida e Salvatore Avallone.

Proveniente da vari impianti con età che va dai 15 ai 40 anni questo passito è stato l’amore indiscusso dell’evento. Un portento di sensazioni. Calice scuro e ambrato, naso incredibile con note di albicocca, fico, pesca, zagara, mallo di noce, smalto (piacevolissimo) e canditi. Il sorso altrettanto vigoroso manifesta un equilibrio eccelso tra zuccheri e acidi. Nei ritorni gustativi la noce diventa dominante; finale interminabile e sapido. Eccellente. 30 €.

www.villamatilde.it


Torama Coda di Volpe 2015 – Vadiaperti

L’azienda si trova nella vallata del fiume Sabato, tra i comuni di Parata, Montefredane e Tufo; famosi sono i suoi Fiano ed i suoi Greco, ma questa volta è la Coda di Volpe ad aggiudicarsi il miglior assaggio.

Gran bell’esemplare di questo vitigno forse uno dei meglio riusciti. Premesso che la freschezza invoglia a bere più che mai, di questo vino ciò che mi ha colpito è la coerenza aromatica che esiste tra naso e bocca: frutta gialla, fiori, mineralità e potenza sono presenti ovunque; unite ad un bell’equilibrio rendono questo vino molto interessante. Eccellente. 22 €

www.vadiaperti.it


Taurasi 2012 – Sertura

Giancarlo Barbieri, in veste di agronomo dal 1992, ha lavorato costantemente in alcune delle più prestigiose aziende vitivinicole, soprattutto irpine.

Pur continuando a fornire servizi di consulenza per alcune realtà vinicole del territorio, ha deciso di intraprendere un percorso individuale guidato esclusivamente dall’amore incondizionato e sconfinato per il mondo della viticoltura e della vinificazione, potendo contare sulla preparazione e sull’esperienza acquisite sul campo e su un vigneto di proprietà di quattro ettari.

Il colore rubino apre ad un naso decisamente balsamico; seguono poi frutta scura, pepe, chiodo di garofano, cola, tabacco e amarena. Tannini perfettamente integrati, ritorni fruttati e speziati si mescolano con l’acidità; finale decisamente lungo. Eccellente 18€.


Castelli di Jesi Verdicchio Riserva Utopia – Montecappone

Non è che le Marche abbiano brillato meno della Campania, ma i miei assaggi si sono concentrati semplicemente più a sud.

Calice verdolino paglierino. Apre con note di mandorle e nocciola, rincorse da note di frutta a polpa gialla matura. Freschezza incredibile, seguita da tanto equilibrio. Durevole anche il finale, che continua ad inebriare il palato per davvero molto tempo. Eccellente.

Il vino Utopia è una riserva di Verdicchio che matura in vasche di cemento per 12 mesi e 6 mesi in bottiglia.


Tra gli altri assaggi interessanti Marisa Cuomo, che rimane sempre una grande conferma con il suoi Furore e Fior d’Uva ; Il colli Maceratesi Ribona 2016 di Saputi con la sua tipicità ha dato un tocco di varietà in mezzo ad una vasta selezione di Fiano, Aglianico e Verdicchio. Niente male anche i Verdicchio di Santa Maria d’Arco.

Per rimanere aggiornati sull’edizione 2019 il sito di riferimento è iovino.wine

Sull'autore

Claudio Bonifazi

Amo bere e scrivere e per questo ho creato Vinopolis, per condividere tutto quello che bevo con gli altri. Dopo il Diploma da Sommelier sto continuando gli studi presso la WSET, dove ho ottenuto la certificazione avanzata; ad oggi sto frequentando il loro ultimo livello: il Diploma. Non pago scrivo anche su Vinoway e Bibenda7.

Lascia un commento

Privacy Preference Center

Strictly Necessary Cookies

Sono i cookies indispensabili per la navigazione su questo sito, se non acconsenti non potrai visualizzare correttamente le pagine e usufruire di servizi.

PHPSESSID,wc_cart_hash_#,wc_fragments_#

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare
annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

impression.php/#
impression.php/#

Statistiche

Sono i cookie che consentono di raccogliere dati e preferenze dell'utente durante gli acquisti nel nostro store.

@@History/@@scroll|#

Non Classificati

Ci sono 12 Cookies non classificati, che sono in fase di classificazione assieme ai fornitori di cookie individuali.

_wpss_h_,_wpss_p,euCookie,gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types],JCS_INEREF,JCS_INENTIM,store_notice,tk_lr,tk_or, tk_r3d,tk_tc

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

Questo è un negozio di prova — nessun ordine sarà preso in considerazione. Ignora

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: