Etza, Müller Thurgau 2013 – Rodoar

Radoar LabelE’ probabilmente uno dei migliori Müller Thurgau che mi sia capitato di degustare. La Val d’Isarco protegge le vigne dell’azienda Radoar, situate ad un’altezza di circa 900 metri sul livello del mare; radicate nel terreno scistoso hanno un’età media di 15 anni e godono di un’ elevata esposizione solare. Il lavoro sul campo è biodinamico, volto a rispettare la natura, seguendo le fasi lunari e utilizzando preparazioni completamente naturali. Dopo la raccolta, che avviene in due fasi differenti, le uve vengono vinificate separatamente, il 60% in rovere, 20% macera sulle bucce ed in fine il restante in acciaio. E’ la passione di Norbert Blasbicher che mi ha colpito durante la degustazione alla manifestazione “Vini Estremi”. E’ incredibile come il carattere composto ma passionale, che ha dimostrato durante l’esposizione, possa riflettersi poi nel calice da lui stesso prodotto.

Il colore del vino è giallo, non eccessivamente carico. Il naso invece ha una buona spinta, concentrata su un’intensa mineralità, seguita da pompelmo, ritorni mentolati e erbe aromatiche. Eccezionale anche in bocca, dove freschezza e salinità lo rendono probabilmente un po’ duro. Nonostante tutto il piacere nel berlo non ha eguali.

 


 

Radoar Norbert Blasbicher
Località Pedratz,1
tel. 0472855645
www.radoar.com
info@radoaro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: