Gli undici dell’Amarone d’arte

Se fossero una squadra da calcio sarebbero stati presentati così:

Allegrini, Begali, Brigaldara, Masi, Musella, Speri, Tedeschi, Tenuta Sant’Antonio, Tommasi, Venturini, Zenato”.

Invece sono i nomi delle undici aziende che fanno parte dell’associazione “Le Famiglie dell’Amarone d’arte”, di cui abbiamo avuto modo di confrontare i vini, oggi, presso la Fondazione Italiana Sommelier.

Uniti per salvaguardare l’Amarone della Valpolicella Classico, che all’estero è messo sul podio dell’enologia del nostro paese assieme a Barolo e Brunello.
E’ la presidentessa dell’Associazione Marielisa Allegrini che in modo chiaro e sintetico spiega il manifesto del  gruppo nato nel 2009:

“Il nome della nostra associazione è “Le famiglie dell’Amarone d’arte” per alcuni potrebbe sembrare presuntuoso ma altro non è che il nostro monito a cui dobbiamo ambire ogni anno”. Un rapporto di unione e competizione (coopetition direbbero gli esperti di marketing) tra queste aziende del veronese, che hanno ben compreso che l’unico modo di migliorarsi è fare squadra anche se si è poi rivali nel mercato.

Più dell’80% della loro produzione viene esportata all’estero, un fatturato da 250.000.000 e 2,5 milioni di bottiglie prodotte che rappresentano il nostro made in Italy oltre-confine.

Vorrebbero creare una sottozona per chi come loro si trova a coltivare le proprie uve nella fascia collinare della denominazione dove una maggiore ventilazione, un’esposizione verso il lago di Garda e un suolo di tipo calcareo sono particolarmente favorevoli per una produzione di qualità.

Ricordiamo ai meno esperti che l’Amarone della Valpolicella è prodotto a nord di Verona, con uve rosse appassite e vinificate in secco, per legge la sua gradazione alcolica deve essere almeno del 14% in volume.

Oggi sono state presentate le bottiglie del 2009 a celebrazione della fondazione del gruppo. Una degustazione con un minimo denominatore comune: la qualità.

Amarone della Valpolicella Classico 2009 – Allegrini

Prezzo: 55€
Uve: Corvina 80%, Rondinella 15%, Oseleta 5%
Barrique nuove per 18 mesi, massa per 7 mesi e affinamento in vetro per 14 mesi.

Colore rubino intenso. Un vino di stile moderno con un naso che oscilla da fiori e frutti maturi a freschi, continuano poi sentori di frutta secca e minerali. Caldo, morbido ha un tannino presente e di buona maturazione.

Amarone della Valpolicella Classico 2009 – Begali

Prezzo: 28€
Uve: Corvina 65%, Rondinella 30%, altre 5%
Maturazione in botti di legno da 20 hl e tonneaux per 3 anni, segue bottiglia per sei mesi.

Il naso di questo vino è leggermente più teso,  un ventaglio di aromi che arrivano distinti e non ancora perfettamente amalgamati: fiori, bacche, tabacco, humus e note fumé. Piacevole nel palato dove mostra una freschezza agrumata con finale tannico.

Amarone della Valpolicella Classico 2009 – Brigaldara

Prezzo: 35€
Uve: Corvinone 40%, Corvina 30%, Rondinella 15%, altre 15%
Vinificazione in rosso con due rimontaggi quotidiani e un dèlestage a metà fermentazione. Due anni in barrique e uno in botte di rovere da 25hl.

Olfatto decisamente più scuro, con sentori di rosa macerata in alcol, polvere da sparo, cioccolato e frutta matura. Il palato conferma quanto percepito al naso, con lunga coda sapida, che allunga il sorso lasciando sul finale idee balsamiche

Amarone della Valpolicella Classico Riserva Costasera – Masi

Prezzo: 50€
Uve: Corvina 70%, Rondinella 15%, Oseleta 10%, Molinara 5%.
Dai 38 ai 40 mesi in fusti di rovere di Slavonia e Allier da 600 litri. Sei mesi in bottiglia.

Essendo una riserva avrebbe dovuto avere ancora qualche anno sulle spalle prima di essere versato, per questo il naso potremmo considerarlo ancora chiuso. Si sente la nota vanigliata, forse dovuta ai vari passaggi in barrique, cioccolato, amarena, mallo di noce. Entra morbidamente in bocca, nonostante la sua muscolatura. Tannino presente. Freso e sapido.

Amarone della Valpolicella Classico Riserva 2009 – Musella

Prezzo: 35€
Uve: Corvina/Corvinone 70%, Rondinella 20%, Oseleta 10%
24 mesi in Tonneau di rovere francese e in botti di maggiori dimensioni. Vetro per almeno un anno.

Il naso di questo Amarone si distingue dagli altri essendo incentrato su note minerali ematico-ferrose contornate da fiori e frutta. Il tannino è importante, dà grinta. Ritorni floreali dopo il sorso.

Schermata 2015-02-21 alle 10.31.26

Amarone della Valpolicella Classico Vigneto monte Sant’Urbano 2009 – Speri

Prezzo: 46€
Uve: Corvina/Corvinone 70%, Rondinella 5%, Molinara 5%
Invecchiamento in Tonneau di Allier da 500 litri per 24 mesi e in botti di rovere più piccole per altri 12 mesi.

Naso con sottobosco, felce, ribes, frutta e bacche nere, tabacco. Equilibrato con tannino rotondo lascia la sensazione di fragoline e ribes.

Amarone della Valpolicella Classico Riserva Capitel Monte Olmi 2009 – Tedeschi

Prezzo: 55€
Uve: Corvina 30%, Corvinone 30%, Rondinella 30%, altro 10%
Tre o quattro anni in botti di Slavonia, segue bottiglia per 6 mesi.

Anche questo calice si differenzia dagli altri. Sul banco degli aromi abbiamo una bella prugna secca, seguita da frutta nera, incenso, cenere e cipria. Il tannino è più accentuato e il corpo del vino pieno e materico.

Amarone della Valpolicella Classico Selezione Antonio Castagnedi 2009 – Tenuta S. Antonio

Prezzo: 35€
Uve: Corvina 70%, Rondinella 20%, Croatina/Oseleta 10%
Due anni in Tonneau francese.

Il naso è senza dubbio fiori e frutta, quelli tipici dell’ Amarone con aggiunta di ribes, felce e nota di legno. A colpo di bocca sembrerebbe il più “facile” da bere, la sua freschezza, snellezza e il tannino delicato lo rendono piacevole.

Amarone della Valpolicella Classico 2009 – Tommasi

Prezzo: 40€
Uve: Crovina 50%, Rondinella 30%, Corvinone 15%, Oseleta 5%.
Tre anni in botte di rovere.

Naso: Boero, Mon Chery, mallo di noce, liquirizia; davvero dolce e avvolgente. Bocca: agrumata, balsamica e piacevole, ideale per formaggi stagionati.

Amarone della Valpolicella Classico Campomausa 2009 – Venturini

Prezzo: 35€
Uve: Corvina 70%, Rondinella 25%, Corvinone 5%.
36 mesi in botte di rovere, affina in bottiglia per altri  6.

Naso tutto concentrato sulle spezie: pepe, chiodi di garofano. Seguono frutta rossa, fiori disidratati, nota balsamica e tostata.
Lunga l’acidità finale della bocca, che lascia una durevole sensazione di freschezza.

Amarone della Valpolicella Classico 2009 – Zenato

Prezzo: 40€
Uve: Corvina 80%, Rondinella 10%, Croatina/Oseleta 10%
36 mesi in botte di rovere.

Naso: fragrante con idea di cioccolato, ciliegia, viole, mammola, humus e grafite. Fresco, potente ed equilibrato.

Schermata 2015-02-21 alle 10.32.06


AMARONE FAMILIES
Patrizia Marin Phone +39 39 3397621393
amaronefamilies@marcopolonews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: