Aziende Degustazioni Regione Sicilia Vini IGT Wine News

Grillo della Timpa 2016 – Feudo Montoni

Scritto da Claudio Bonifazi

La storia di questo Feudo è decisamente antica, testimonianze del 1400 parlano dell’edificazione del Baglio, la tipica costruzione siciliana a corte quadrangolare, da parte della nobile famiglia aragonese Abatellis; mentre nel 1595 A. Bacci nelle pagine del “De Naturali Vinorum Historia”, il primo trattato enologico italiano, elogiava la tradizione viticola e le qualità del vino prodotto in queste terre.

La famiglia Sireci s’intreccia con la tenuta però solamente nel 1900, quando “nonno” Rosario prese il testimone di questo territorio, per continuare a mostrarne le grandi potenzialità. Così con l’aiuto del Figlio Elio e successivamente con l’ausilio del nipote, questa realtà non ha mai smesso di produrre vino. Nerello, Cataratto, Grillo, Inzolia e Nero d’Avola, tutti vitigni tipici della Sicilia, sono oggi seguiti rigorosamente da Fabio durante ogni fase della produzione.

Il Grillo della Timpa 2016, Grillo in purezza, è prodotto con uve provenienti da vigneti piantati su suoli sabbiosi, con una pendenza del 70%, ad un’altitudine di 700 metri.

Il colore è paglierino verdolino. Il naso presenta un bel pompelmo che apre a sensazioni più calde di pesca e ginestra, chiudendo poi su note di mandorla. Sorso dall’incredibile e immediata freschezza, che si equilibra grazie anche all’alcolicità. Buona persistenza. Vinificato e affinato in cemento.

Da abbinare ad un piatto di calamari alla brace della pescheria Galluzzi al Mercato Centrale di Roma, dove è possibile trovare alla mescita di Luca Boccoli il calice al costo di circa 6 euro.


Casa Vinicola: Contrada Montoni Vecchi – Cammarata (Agrigento) – Italia

Uffici: Largo Val di Mazara, 2 – 90144 Palermo, Italia
Tel. +39 091 513106
www.feudomontoni.it
info@feudomontoni.it

Sull'autore

Claudio Bonifazi

Amo bere e scrivere e per questo ho creato Vinopolis, per condividere tutto quello che bevo con gli altri. Dopo il Diploma da Sommelier sto continuando gli studi presso la WSET, dove ho ottenuto la certificazione avanzata; ad oggi sto frequentando il loro ultimo livello: il Diploma. Non pago scrivo anche su Vinoway e Bibenda7.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi