Degustazioni Regione Friuli Venezia-Giulia Vini Bianchi Vini IGT Vini Italiani

Schulz: Il Riesling di Ronco del Gelso

Scritto da Claudio Bonifazi

Non sarà stato il Vincitore degli Oscar del Vino questo Riesling candidato tra i migliori vini Bianchi, ma senza dubbio è stato il campione del cuore, mio e dei miei storici compagni di bevute, avendolo degustato ai banchi di assaggio della nota kermesse organizzata da Bibenda e giunta ormai alla 18a edizione.

L’azienda Ronco del Gelso ha una storia relativamente giovane; la loro data di nascita è fatta combaciare con il 1988 anno del primo imbottigliamento; da allora di strada ne è stata fatta, da qualche migliaio di bottiglie per arrivare oggi ad una produzione di media grandezza, con numeri che superano il centinaio di migliaia.

I vigneti sono collocati in quel breve tratto di pianura creata dagli affluenti del fiume Isonzo che dalle colline del Collio si dirige verso il mare adriatico, su terreni magri, sassosi e asciutti.

Le piante sono allevate a Guyot, con elevata densità d’impianto e una resa che si attesta attorno ai 1/1,5 Kg per pianta.

Il Riesling Schulz 2014 si presenta con un colore estremamente dorato ed invitante. Il naso, verticale, manifesta in tutta sicurezza un’espressione idrocarburica simile alla gomma Staedtler, susseguita da vivace freschezza agrumata; il palato disseta e appaga con ritorni di bergamotto che conducono i sensi verso un vortice di freschezza e prolungato sapore, concluso da un’interminabile e delicata dolcezza.

Schermata 2016-04-26 alle 16.18.08


 

AZIENDA AGRICOLA RONCO DEL GELSO
di Badin Giorgio

Via Isonzo, 117
34071 CORMONS (GO) ITALY
Tel 0481 61310
e-mail: info@roncodelgelso.com

 

Sull'autore

Claudio Bonifazi

Amo bere e scrivere e per questo ho creato Vinopolis, per condividere tutto quello che bevo con gli altri. Dopo il Diploma da Sommelier sto continuando gli studi presso la WSET, dove ho ottenuto la certificazione avanzata; ad oggi sto frequentando il loro ultimo livello: il Diploma. Non pago scrivo anche su Vinoway e Bibenda7.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi