Degustazioni Regione Campania Vini Bianchi

Furore Amalfitano

Scritto da Claudio Bonifazi

Non è certamente semplice provare a descrivere un vino che tutti gli appassionati conoscono e che ai più, sia per il prezzo, sia per il numero esiguo di bottiglie prodotte, probabilmente sia sconosciuto.

Ciò che posso affermare con massima serenità è che vale decisamente il viaggio il tratto di strada che unisce Salerno alla costa amalfitana; chi ha avuto modo di andarci su di un autobus ben sa quali siano i pendii che a strapiombo scendono sul mare, lasciando piccoli spazi di manovra solamente in prossimità dei vari paesi. Una strada totalmente impervia che da un lato mostra il colore scuro delle rocce e dall’altro l’immensità del golfo.

Se già muoversi su strada può essere definita un’avventura ardua, immaginiate con quale appellativo dovremmo contornare la figura di un vignaiolo che su tali pendii lavora tutto l’anno, dalle potature fino alla vendemmia.

Sono gli occhi a descrivere, anche ai meno esperti, quali siano le potenzialità del terroir: le vigne sono rivolte verso sud, le radici intrise nella roccia, l’esposizione è diretta sul mare e il tutto è perfezionato dall’altezza, capace di offrire escursioni termiche tra giorno e notte.

I vigneti di Marisa Cuomo sono sdraiati proprio qui, sul golfo d’Amalfi, lungo i fiordi e si lasciano inebriare, in fase di maturazione, dallo iodio, tra la macchia selvatica e il vento, scaldate da un sempre presente sole estivo.

Se non fosse estremamente difficile lavorare in queste condizioni, non sarebbe troppo sbagliato affermare che difficilmente un vino non potrebbe riuscire in un territorio che sembri fatto appositamente per la produzione di qualità.

Il Furore Bianco Fiorduva è degno ambasciatore di questa terra e si aggiunge parimenti ai limoni e agli abitati di Amalfi e Positano, celeberrimi in tutto il mondo.

I vitigni utilizzati sono probabilmente poco noti ai più: Ginestra, Fenile e Ripoli vengono vendemmiati tardi, verso l’ultima metà di Ottobre ed usati  in equa percentuale nel blend; giocano insieme, come un potente trio.

La Ginestra, conosciuta come Zita, è chiamata così per i suoi aromi floreali, mentre il Ripoli e il Fenile, vitigni spargoli aggiungono intensità e consistenza.

Il mosto fiore, una volta reso limpido, fermenta in botti di rovere per 3 mesi ed è successivamente imbottigliato.

Il risultato nell’annata 2013 è maestoso, il naso manifesta evidenti sentori di albicocca, ananas, limone, pompelmo e ginestra a cui segue una gradevole tostatura. E’ come immergersi nei frutti maturi estivi,quelli di cui percepiamo gli odori solo al tagliarli. La bocca è sontuosa, piena, coerente con il profilo aromatico; la freschezza, accompagnata da una nota iodata e salmastra complica la struttura di questo vino, che persiste, persiste e persiste.

Un capolavoro dell’enologia del nostro paese.


CANTINE MARISA CUOMO
+ 39 089 830348, FAX. +39 089 8304014
INFO@MARISACUOMO.COM

 

Sull'autore

Claudio Bonifazi

Amo bere e scrivere e per questo ho creato Vinopolis, per condividere tutto quello che bevo con gli altri. Dopo il Diploma da Sommelier sto continuando gli studi presso la WSET, dove ho ottenuto la certificazione avanzata; ad oggi sto frequentando il loro ultimo livello: il Diploma. Non pago scrivo anche su Vinoway e Bibenda7.

Lascia un commento

Privacy Preference Center

Strictly Necessary Cookies

Sono i cookies indispensabili per la navigazione su questo sito, se non acconsenti non potrai visualizzare correttamente le pagine e usufruire di servizi.

PHPSESSID,wc_cart_hash_#,wc_fragments_#

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare
annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

impression.php/#
impression.php/#

Statistiche

Sono i cookie che consentono di raccogliere dati e preferenze dell'utente durante gli acquisti nel nostro store.

@@History/@@scroll|#

Non Classificati

Ci sono 12 Cookies non classificati, che sono in fase di classificazione assieme ai fornitori di cookie individuali.

_wpss_h_,_wpss_p,euCookie,gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types],JCS_INEREF,JCS_INENTIM,store_notice,tk_lr,tk_or, tk_r3d,tk_tc

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

Questo è un negozio di prova — nessun ordine sarà preso in considerazione. Ignora

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: