regione lombardia Vini Bianchi Vini DOCG

Franciacorta Fratus Brut DOCG: Franciacorta BIO

Scritto da Claudio Bonifazi

Schermata 2015-12-29 alle 14.23.23

Mi sono imbattuto per caso in questa azienda, visto che mia sorella ha deciso di regalarmi la versione Brut per Natale. Piacevole scoperta devo dire.

L’azienda “La Riccafana” di Riccardo Fratus è situata sul versante a sud del  monte Orfano e dal 2006 ha ottenuto la certificazione biologica da parte dell’Istituto mediterraneo di certificazione (IMC). Oltre alla versione non millesimata del brut, sempre della stessa cantina si possono trovare:

Schermata 2015-12-29 alle 14.22.23Franciacorta Brut DOCG Fratus

Varietà delle uve: chardonnay 85% – pinot nero 15% – metodo biologico.

Zona di produzione: terreni collinari situati sul Montorfano, in una delle più caratteristiche zone della Franciacorta, in comune di Cologne (BS).

Tecnica di produzione: viene ottenuto dalla spremitura di uve chardonnay e pinot nero vinificate in bianco.
Il mosto così ottenuto viene fatto fermentare a bassa temperatura (14°/ 16° c).

Caratteristiche organolettiche:
Colore:
paglierino più o meno carico con riflessi verdognoli.
Perlage: persistente, fine e veramente abbondante.
Profumo: Il tipico dei Franciacorta, note fragranti di crosta di pane e lieviti all’inizio, frutta agrumata e infine imponente nota minerale.
Sapore: La freschezza regna su tutto, ma da un Franciacorta questo ci dovevamo aspettare
Durata: la cantina suggerisce fino a 36 mesi dalla data di sboccatura (nel mio caso 8/7/14)
Consigli del produttore: servire a temperatura attorno a 8°/ 10° c in bicchieri di buone dimensioni e di vetro sottile. Può accompagnare egregiamente tutto un pasto ad eccezione dei dessert.


La Riccafana di Riccardo Fratus
Sede Legale:
Via Chiusa, 8/A
25030 Coccaglio (BS)
Sede Operativa:
Via F.lli Facchetti, 91
25033 Cologne (BS)
Tel e fax +39 030.7156797
cell. +39 392.7935584
info@fratuslariccafana.com
P.IVA 02029720980
COD. FISC. FRTRCR71M28C618V

Sull'autore

Claudio Bonifazi

Amo bere e scrivere e per questo ho creato Vinopolis, per condividere tutto quello che bevo con gli altri. Dopo il Diploma da Sommelier sto continuando gli studi presso la WSET, dove ho ottenuto la certificazione avanzata; ad oggi sto frequentando il loro ultimo livello: il Diploma. Non pago scrivo anche su Vinoway e Bibenda7.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi