Regione Lazio Wine News

Fiorano for Kids: Quando i Piccoli del vino aiutano gli altri

Scritto da Claudio Bonifazi

Alessia Antinori inaugura il percorso di un’associazione che aiuterà i bambini che soffrono di epilessia. Unendo vigna, cibo e i più piccoli.

Comunicato Stampa Fiorano

Il mondo del vino può aiutare i più piccoli, con i piccoli a piccoli passi.

Ci troviamo nella Fattoria di Fiorano, sull’Appia Antica,  per parlarvi dell’iniziativa dell’Associazione “Fiorano for Kids”, nata con il lodevole scopo di aiutare i bambini colpiti da epilessia infantile.

Un’idea presente da oltre un anno nella testa di Alessia Antinori e Fabio Spada che comincerà a dare i propri frutti  in questo Settembre, il tutto con la collaborazione di famiglie  legate al mondo del vino e la fondamentale partecipazione dei loro bambini.
Sono nomi dell’entourage romano quali Carla Trimani, Lina Paolillo, Fabiana Gargioli, Andrea Federici, Alioscia Elano, Federica Cecchi, Massimiliano Tonelli e Massimiliano Valente.

L’idea è molto semplice, fare beneficenza avvicinando i bambini alla natura con il fine di aiutare i meno fortunati.
La prima attività dell’associazione si è svolta a Maggio, quando in una meravigliosa giornata di sole sono stati piantati 4 filari di Cabernet e Merlot – destinati a produrre tra 3 anni un vino i cui ricavi saranno unicamente utilizzati per supportare il reparto di Scienze Neurologiche del Bambin Gesù, il quale sta sostenendo un giovane ricercatore che studia l’efficacia della dieta chetogenica contro l’epilessia.

“L’idea – aggiunge Alessia – è che non doveva essere semplice beneficenza, ma  un collegamento tra bambini che hanno difficoltà, i nostri figli e la natura. Ci saranno attività, incontri, laboratori e sarà un vero e proprio percorso umano e di crescita che durerà nel tempo”.
Non nasconde Alessia però l’ansia di chi si cimenta a creare qualcosa di così importante per la prima volta
“Spero che la gente partecipi numerosa alle iniziative, affinché si possano raggiungere gli obbiettivi che ci siamo prefissati”.

E anche io faccio subito la mia parte informandovi sulle prossime attività, dove sarò presente anche io.

Il primo evento è la Cena di Gala che si terrà il 26 Settembre, vi si accederà su invito ed avrà un costo di circa 120 € a persona. La quota di partecipazione garantirà oltre alla cena anche una bottiglia di vino numerata con apposita etichetta creata per l’occasione. Seguirà poi un’asta di piccoli oggetti legati al progetto e la sua realizzazione.

Domenica 28 Settembre invece sarà la volta della Bio*Sagra dove dalle 10 di mattina sino al tramonto sarà possibile passare la giornata nella fattoria in un itinerario enogastronomico gestito da noti chef, giovani emergenti con aggiunta di amici produttori ed artigiani. Non mancheranno inoltre associazioni che organizzeranno attività sia per i grandi che per i più piccini.
Il costo di ingresso è di 10 € e darà diritto ad un primo giro di assaggi.

Tutte le somme raccolte durante gli eventi verranno destinate all’uso prefissato dall’associazione, il cui bilancio sarà visibile in modo chiaro e trasparente  sul sito web www.fioranoforkids.it

Non ci resta che augurare il meglio a quest’iniziativa. Vi invitiamo a consultare le pagine Facebook di Fiorano for Kids e Fattoria di Fiorano per ulteriori aggiornamenti, in quanto il mal tempo potrebbe far variare le date degli eventi.

Fattoria di Fiorano
Via di Fioranello n.34
Roma
tel: 06.79340114
cell: 342.365.8581

Sull'autore

Claudio Bonifazi

Amo bere e scrivere e per questo ho creato Vinopolis, per condividere tutto quello che bevo con gli altri. Dopo il Diploma da Sommelier sto continuando gli studi presso la WSET, dove ho ottenuto la certificazione avanzata; ad oggi sto frequentando il loro ultimo livello: il Diploma. Non pago scrivo anche su Vinoway e Bibenda7.

Commento

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi