Aziende

Cantina Bruscia: vitivinicoltori in San Costanzo, Marche.

Scritto da Claudio Bonifazi

Oggi parliamo di una azienda che sta ottenendo importanti risultati nel campo del Biologico. Vincitrice della medaglia d’argento alla manifestazione internazionale MillesimeBio di Montpellier mette al centro della propria produzione il rispetto della natura.

Oggi parliamo di una azienda che sta ottenendo importanti risultati nel campo del Biologico. Vincitrice della medaglia d’argento alla manifestazione internazionale MillesimeBio di Montpellier mette al centro della propria produzione il rispetto della natura.

I fondatori sono originari di San Costanzo, piccola località delle Marche, non lontana da Pesaro situata su colline alte circa 200 m sul livello del mare. Con una storia molto antica questo paese lascia testimonianze di insediamenti umani sin dall’età del ferro. I terreni delle colline su cui crescono i vitigni sono argilloso/calcarei e sabbioso/calcarei. In questo contesto si inserisce tale realtà  vitivinicola nata dalla forza di una famiglia i Bruscia, che piantarono il loro primo vigneto a San Giorgio di Pesaro.

BRuscia Colline

Per quanto riguarda il vino bianco, il Bianchello  è la tipologia di uva predominante (e altre varietà locali in piccolissime quantità: Malvasia, il Famoso e l’Incrocio Bruni). Mentre per il vino rosso, la tipologia di uva predominante è il Sangiovese (e altre varietà locali in piccolissime quantità: Montepulciano, la Lacrima di Morro, il Cabernet, il Merlot e il Centesimino). I 50 ettari di terreno esposti sono esposti verso sud-est.
Tutti i vini nascono dall’attaccamento al territorio e dalla volontà di produrre dei vini unici. Da qui la scelta di essere un’azienda biologica, limitando al massimo l’inquinamento ambientale e delle falde acquifere.

Anche il livelli di anidride Solforosa presenti nella loro produzione sono ben sotto i parametri consentiti dalla Comunità Europea, superando difficilmente i 50mg/l e attestandosi su una media di 18-30 mg/l. Ben fatto!

I vini che abbiamo avuto modo di degustare e che vi presenteremo in vari articoli sono i seguenti:

– Pìkler, Colli Pesaresi Sangiovese DOC – Selezione, 12€
– Famoso Grottino – Marche Bianco IGT, 10€
– Lubàc, Bianchello del Metauro DOC – Selezione, 9 €
– Balòn, Colli Pesaresi Rosso DOC – Selezione, 11 €

Via Solfanuccio, 98,
61039, San Costanzo (Pesaro-Urbino) –
Marche, Italia.
www.brusciavini.it
Tel: 0721954801

41

Sull'autore

Claudio Bonifazi

Amo bere e scrivere e per questo ho creato Vinopolis, per condividere tutto quello che bevo con gli altri. Dopo il Diploma da Sommelier sto continuando gli studi presso la WSET, dove ho ottenuto la certificazione avanzata; ad oggi sto frequentando il loro ultimo livello: il Diploma. Non pago scrivo anche su Vinoway e Bibenda7.

2 Comments

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi