Aziende

Umberto Cesari: Focus sulla cantina

Scritto da Claudio Bonifazi

L’Azienda

La storia di questa realtà ha inizio nei primi anni ’60 quando i fondatori Umberto e Giuliana entrarono in possesso di 20 ettari di terreno. Situata al confine tra Emilia e Romagna i vigneti si trovano ad un’altezza tra i 300 e i 450 m, su un territorio che sovrasta la via Emilia. Ad oggi i poderi si estendono ad oltre 170 ettari di proprietà e sono ben 6:  Casetta, Parolino, Ca’ Grande, Laurento, Liano e Tauleto. Il clima è mite grazie alle colline che espongono le piante ad una buona ventilazione e ha determinato l’impianto dei vigneti: le uve rosse, tra cui il Sangiovese, sono state impiantate con esposizione Sud-Ovest mentre le uve bianche a Nord-Est. Le uve raccolte in questi poderi, per il 70% con vendemmia manuale e per il 30% automatizzata, vengono vinificate direttamente in azienda utilizzando le più moderne e avanzate tecniche di vinificazione, nel massimo rispetto della tradizione vitivinicola e dell’ambiente. I vini rossi vengono fatti invecchiare in botti, in Tonneaux o Barriques, a seconda della tipologia di prodotto desiderato. Cesari-223

I poderi

Casetta E’ il più vicino all’Azienda e alla cantina di vinificazione ed è il primo a essere stato acquisito da Umberto Cesari all’inizio degli anni ‘60. E’ questa la ragione per la quale il podere comprende una varietà d’impianti sperimentali. Vi si coltivano il Pignoletto e l’Albana di Romagna. Parolino E’ contiguo al podere Casetta e si estende su due versanti che s’inerpicano sulla collina. E’ uno dei poderi più antichi dove si coltiva il Trebbiano, il Sangiovese e, dal 2007, è stato impiantato un nuovo vigneto di Merlot con un impianto di subirrigazione. I vigneti di questo podere si avvantaggiano del substrato ghiaioso e di un’invidiabile posizione ai raggi del sole. Laurento E’ un podere antichissimo, da sempre proprietà della Curia di Bologna. Nel 1985 Umberto Cesari riesce ad acquistarlo e a realizzarvi unacantina d’invecchiamento, laBottaia Ca’ Laurento. Oggi l’intera superficie è dedicata avigneti specializzati esperimentali, gestiti in collaborazione con la Facoltà di Agraria dell’Università di Bologna. Vi si coltivano Chardonnay, Sangiovese e Cabernet Sauvignon. Ca’ Grande Il podere è perfetto per la coltivazione di uve rosse grazie alla continua esposizione, dall’alba al tramonto, ai raggi solari. E’ in questo podere che si coltiva l’uva più importante di Umberto Cesari, da cui si produce il Sangiovese di Romagna Doc. I vitigni del podere Ca’ Grande crescono in un terreno argilloso a medio impasto. Oltre al vitigno Sangiovese, il podere comprende anche un appezzamento di Cabernet Sauvignon: una tipologia di uva che rafforza la struttura del vino, caratterizzato principalmente dall’invecchiamento. Si coltivano inoltre Uva Longanesi e un nuovo vigneto Albana Docg.

Liano E’ l’appezzamento situato ad altitudine maggiore e posa su una terra argillosa che grazie alla particolarità del substrato favorisce la struttura dei vini rossi. Qui i vitigni a bacca rossa godono di un’esposizione ideale, baciati dal sole per tutta la durata del giorno. Vi si coltivano i vitigni Sangiovese e Cabernet Sauvignon. Tauleto Un tempo questo podere era ricco di falde acquifere superficiali, che ritirandosi hanno lasciato 30 cm di humus fertile. Acquisito nel 1985, per dieci anni è stato soggetto a studi e sperimentazioni da parte dell’Università di Bologna, Facoltà di Agraria. Il podere è esposto a sud-ovest e vi si coltiva Sangiovese Grosso, uve utilizzate per produrre l’omonimo e pluripremiato vino


UMBERTO CESARI
Via Stanzano, 1120
40024  Castel San Pietro Terme  (BO)
Tel. +39 051 941896
Fax. +39 051 944387

www.umbertocesari.it

Sull'autore

Claudio Bonifazi

Amo bere e scrivere e per questo ho creato Vinopolis, per condividere tutto quello che bevo con gli altri. Dopo il Diploma da Sommelier sto continuando gli studi presso la WSET, dove ho ottenuto la certificazione avanzata; ad oggi sto frequentando il loro ultimo livello: il Diploma. Non pago scrivo anche su Vinoway e Bibenda7.

6 Comments

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi