Wine News

Pollo “quatre épices” – da abbinare con un Antinoo, Lazio Bianco IGT.

Il pollo alle “quattro spezie” è una ricetta di origine francese che delizierà il vostro palato! Noi lo abbiniamo con un buon calice di “Antinoo” di Casale del Giglio, che con le sue uve Chardonnay e Viognier lascia un pizzico di Francia anche nel bicchiere.

Questa ricetta utilizza le Quattro spezie una polvere composta da chiodi di garofano, cannella, pepe e noce moscata. E’ un piatto francese da utilizzare sia per una cena con ospiti che con il proprio partner. La abbineremo ad un vino ovviamente Italiano, del Lazio: Antinoo – Casale del Giglio

Ingredienti:
1 cipolla
Olio EVo
1,5 kg di Pollo
sedano
Aglio (2 spicchi)
Carote
Alloro, Timo
Farina
Panna da cucina
Burro
Sale
Brodo vegetale aromatico
Quattro spezie: 10 chiodi di garofano, una stecca di cannella, 5 grani di pepe nero e un cucchiaino di noce moscata appena grattugiata.

Preparazione del brodo aromatico:
Preparate il brodo aromatico mettendo in una pentola piena d’acqua sedano, una cipolla infilzata con una decina di chiodi di garofano, cannella, carote e alloro e fate bollire per una quarantina di minuti.

Mettete il burro e l’olio in una padella e fatevi soffriggere i pezzi di pollo insieme alla cipolla (tagliata in 4 spicchi), sedano tritato, due spicchi d’aglio, 4 carotine intere e 4 foglie di alloro. Dopo dieci minuti aggiungere 650 ml di brodo e un mazzetto di erbe aromatiche composto da foglie di sedano, prezzemolo, rametti di timo e le quattro spezie. Adagiate il tutto in una teglia ed infornate per 20 minuti a 160 °C.

Aggiungete poi le carotine e lasciate in forno per altri 20 minuti. Scolate il sugo dentro una padella, togliendone il grasso e fatelo ridurre della metà.
Contemporaneamente mettete la farina in una tazza e con un poco di acqua create una soluzione senza grumi. Aggiungete poi un mestolo di brodo e continuate a mescolare fino ad avere un preparato omogeneo.
Unite poi il preparato della tazza con il sugo del brodo ridotto e la panna e continuate la cottura fino a far addensare lievemente la salsa.
Unite la salsa al pollo e scaldate il tutto senza bollire.

Impiattare e servire caldo.

Impiattare e servire caldo.

Sull'autore

Claudio Bonifazi

Amo bere e scrivere e per questo ho creato Vinopolis, per condividere tutto quello che bevo con gli altri. Dopo il Diploma da Sommelier sto continuando gli studi presso la WSET, dove ho ottenuto la certificazione avanzata; ad oggi sto frequentando il loro ultimo livello: il Diploma. Non pago scrivo anche su Vinoway e Bibenda7.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi